Back to top

Learning card

Generazione transmediale…racconti transmediali

Descrizione

Gli studenti praticano abilità di analisi, creazione,comunicazione orale e scritta, generando il proprio progetto transmediale attraverso i propri racconti.

Tag
  • Blog
  • Design
  • Foto
  • Social Media
  • Video
  • Web
  • Scrittura
Skills

PRODUZIONE

  • Creare e modificare produzioni scritte
  • Utilizzare software e applicazioni di scrittura
  • Creare e modificare disegni e immagini
  • Utilizzare gli strumenti di disegno e progettazione
  • Creare e modificare produzioni fotografiche
  • Utilizzare strumenti fotografici e di modifica
  • Creare e modificare produzioni audiovisive
  • Utilizzare gli strumenti di ripresa e modifica

GESTIONE DEI CONTENUTI

  • Cercare, selezionare e scaricare
  • Gestire contenuti
  • Gestire la disseminazione e condivisione dei contenuti

IDEOLOGIA ED ETICA

  • Riconoscere e descrivere
  • Valutare e riflettere
  • Agire

MEDIA E TECNOLOGIA

  • Riconoscere e descrivere
  • Confrontare
  • Valutare e riflettere
  • Agire

GESTIONE SOCIAL

  • Collaborare
  • Coordinare e condurre
  • Partecipare ai social media

GESTIONE INDIVIDUALE

  • Capacità di auto gestione

NARRATIVA ED ESTETICA

  • Interpretare
  • Riconoscere e descrivere
  • Confrontare, valutare e riflettere
  • Agire
Discipline
  • Lingua e letteratura italiana
  • Scienze sociali
Lingua della scheda
  • Inglese
  • Spagnolo
  • Italiano

Struttura

Sessioni
4 (variabile*)
Durata
60’ (variabile*)
Numero di partecipanti
25
Età
  • 14-16
  • 17-18
Materiali
  • Computer o telefono cellulare
  • Applicazione per modifica di foto

Processo

Domande chiave
  • Con quale scopo utilizzo solitamente i social network?
  • Quali altri usi dei social network ci sono?
  • Cos'è la comunicazione transmediale?
  • Cosa raccontano le storie delle persone?
  • Perché abbiamo bisogno di raccontare e ascoltare storie?
Sviluppo

SESSIONE 1

Gli studenti scelgono una storia di loro interesse. Preferibilmente una storia che hanno pensato o scritto in precedenza o su cui hanno il tempo di riflettere al di fuori della classe.

Presentazione della storia  in classe per alcuni minuti, prima dell'inizio del progetto nella sessione successiva.

 

SESSIONE 2

Brainstorming per definire lo scopo della storia:

Cosa racconteremo?

Perché possiamo contribuire personalmente a questa storia?

Chi è il pubblico della storia?

Quali media o social network potremmo usare?

Come possiamo coinvolgere il pubblico, quindi si appassionano alla storia?

L'insegnante guida la sessione e presenta diversi media o reti in cui la storia può essere presentata: YouTube, Twitter, Instagram, ecc. (Durata: 60').

 

SESSIONE 3

Gli studenti generano un documento di lavoro con i seguenti contenuti.

 

Filo conduttore del racconto Transmedia:

  • definizione della trama del racconto Transmediale, il tema principale che collegherà i messaggi su diversi media;
  • scrittura di una frase che contenga l'idea principale e che verrà tenuta presente in tutti i passaggi seguenti.

 

Coinvolgimento del pubblico:

  • in che modo questo messaggio si collega al pubblico? Come è possibile continuare e coinvolgere il pubblico?

 

Media in cui si svolge la storia:

  • gli studenti scelgono i media e i messaggi che visualizzeranno in ciascuno dei diversi media.

 

Gli studenti definiscono il modo in cui ciascun media contribuirà al messaggio e in che modo il messaggio sarà diverso in ciascuno dei canali utilizzati. Allo stesso tempo scrivono come manterranno il filo conduttore della storia. (Durata: 60').

 

SESSIONE 4

Continuazione del lavoro della sessione precedente: seguendo le raccomandazioni che si possono trovare su diverse pagine web su come scrivere su Internet, gli studenti mostrano la loro storia nel media scelto. Basta lasciare solo uno schema di base nei media in modo che le persone possano capire come si sta svolgendo la storia. (Durata: 60').

Valutazione

L'insegnante valuta i due prodotti del lavoro:

  • La documentazione del progetto
  • La storia mostrata nei media

 

Gli studenti valutano i progetti di almeno altri due gruppi. Possono utilizzare una griglia basata sugli articoli inclusi nel progetto e valutare l'adeguatezza e la qualità del prodotto.

  • Filo narrativo transmedia.
  • Coinvolgimento dei destinatari.
  • Mezzi in cui si svolge la storia.

 

Prodotto finale (storia transmediale)

Autore

Nuria Hernández Sellés. Vicedecana del grado en diseño y gestión de proyectos transmedia en el CSEU La Salle nuria@lasallecampus.es

  • Blog
  • Design
  • Foto
  • Social Media
  • Video
  • Web
  • Scrittura